La distribuzione di energia e il settore elettrico hanno vissuto una forte accelerazione: dal punto di vista tecnologico, normativo e professionale, apparecchiature smart e digitalizzazione richiedono competenze per far convergere sistemi diversi e complessi

La distribuzione di energia è la spina dorsale di ogni edificio, sia esso civile, industriale o terziario. Necessita di una progettazione accurata per essere correttamente dimensionata e far fronte alle mutevoli esigenze dell’utente finale. Questo significa che, oltre alle classiche funzionalità, l’impianto deve essere da un lato espandibile e aggiornabile e dall’altro deve poter essere gestito e controllato per garantirne un funzionamento ottimizzato. Le moderne apparecchiature di distribuzione di potenza sono dotate di componenti elettroniche in grado di rendere impianti, quadri e processi intelligenti grazie alla possibilità di comunicare dati legati all’operatività e al ciclo di vita delle apparecchiature stesse.

La distribuzione di energia in ambito civile
In ambito Building e Home la distribuzione di energia elettrica passa attraverso una corretta progettazione con un occhio di riguardo sia per la protezione delle apparecchiature connesse, sia per l’efficienza energetica. Nelle case moderne sono presenti smartphone, tablet, pc, smart TV, router, lavatrici, condizionatori che necessitano di un impianto intelligente e studiato per offrire protezione alle stesse. Oggi progettare la power distribution significa costruire valore in termini di fruibilità, di integrazione impiantistica, di miglioramento dell’efficienza energetica e riduzione dei consumi.

Power Distribution per le industrie
Oggi l’industria ha la necessità di ridurre e ottimizzare i consumi energetici e avere a disposizione impianti sempre funzionanti per evitare fermi di produzione. Apparecchiature connesse, inverter di nuova generazione, motori efficienti, digitalizzazione e impianti di Building Management System (BMS) consentono un controllo sempre più accurato e una personalizzazione avanzata. Inoltre, la forte componente digitale garantisce una migliore futuribilità dell’impianto e trasforma il modello di manutenzione.
La manutenzione predittiva, basata sulle informazioni fornite dai componenti connessi, identifica le problematiche prima che si verifichino. Inoltre, nuove tecnologie come la realtà virtuale e la realtà aumentata, disponibili anche attraverso smartphone e tablet, rendono più sicure ed efficienti la attività operative o manutentive.

L’impiantistica evoluta richiede competenze
Il professionista e l’installatore sono al centro della grande trasformazione che coinvolge il settore edilizio e quello dell’impiantistica evoluta. Una trasformazione che richiede competenze e aggiornamenti continui per tenere il passo con l’innovazione tecnologica, che consente di progettare e installare impianti di distribuzione di energia attraverso l’integrazione di diverse soluzioni e sistemi per garantire la corretta comunicazione tra gli stessi. Tutto questo indipendentemente dal fatto che si tratti di un semplice appartamento o di un intero palazzo. Una competenza che porta a un unico risultato: far convergere in un medesimo punto, verso un medesimo obiettivo sistemi diversi e decisamente complessi.

Percorsi esperienziali

Home

l'innovazione nella distribuzione di energia in ambito civile

L'innovazione nella distribuzione di energia in ambito domestico passa dalla corretta progettazione dell'impianto di casa, con particolare attenzione alle protezioni delle apparecchiature ad esso connesse.
Progettare l’impianto secondo il corretto Livello (1, 2 o 3) determina le corrette dotazioni impiantistiche.
Building

soluzioni integrate di monitoraggio e gestione impianto basato sui parametri di fornitura

Nel building la distribuzione di energia elettrica deve essere accuratamente valutata e progettata in base alla tipologia di carichi presenti.
La digitalizzazione delle apparecchiature di misura, controllo comando e visualizzazione delle utenze connesse tramite BMS è l’approccio corretto.
Utile la possibilità di integrare anche misure di apparecchiature non elettriche (come gas, acqua ecc.).
Industry

distribuzione di potenza e canalizzazione per impianti energivori

Oggi le industrie devono fare i conti con l'ottimizzazione dei consumi delle linee di produzione e con la crescente necessità di predisporre una manutenzione programmata per evitare fermi inattesi. Progettare l'impianto partendo dalla cabina di trasformazione consente di gestire al meglio i percorsi e il posizionamento delle apparecchiature, ottenendo efficienza in ogni fase.
City

soluzioni di distribuzione energia in cantiere

La distribuzione di potenza in cantiere passa sempre attraverso una attenta progettazione che deve considerare la crescente necessità di potenza e la sicurezza sia delle macchine, sia delle persone. Questo comporta la necessità di individuare soluzioni ad hoc affidabili, facili da integrare e conformi alle normative.

Visiterò it's ELETTRICA

Partita iva trovata, selezionare la tipologia Fornitore Partita iva trovata, selezionare la tipologia Cliente La partita iva e il codice cliente non coincidono Codice Cliente/Partita iva non presente Selezionare la tipologia Non Cliente

OBBLIGATORIO
VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLE NOSTRE PROMOZIONI?
VUOI RICEVERE COMUNICAZIONI PERSONALIZZATE SOLO PER TE?

LIBERATORIA IMMAGINI E VIDEO